AMA

punto di

riferimento

nel settore della

distribuzione

del credito

AMA -Associazione Mediatori Agenti

A.M.A., Associazione Mediatori e Agenti, si origina dalla confluenza in un unico soggetto di ANDAFIN – associazione membro dell’OAM, Organismo Agenti e Mediatori - ASSOFINMED, dinamica associazione particolarmente attiva nel centro sud Italia, e della storica sigla ASSOCRED prima per nascita tra le associazioni del settore. Inoltre partecipano significative realtà del settore e alcune personalità quali Andrea Criseo e Matteo Arata, i quali lasciano le cariche di Presidente e Segretario Generale in Assoprofessional per approdare alla nuova realtà.

Punto di coesione tra l’ampia platea di soggetti confluiti nella nuova Associazione, è la condivisione di un programma ad ampio respiro per rilanciare il settore, che soffre fortemente la crisi legata alla contrazione del credito bancario e alla non ancora piena stabilizzazione delle nuove norme che hanno riformato il settore.

Tutti i soggetti coinvolti hanno condiviso la necessità per il settore di un’associazione forte e punto di riferimento per gli operatori ed in grado di confrontarsi alla pari con le istituzioni e tutti i soggetti in qualunque modo coinvolti nelle istanze della categoria.

Le tre Associazioni hanno sottoscritto punti programmatici distintivi. Miriamo alla revisione della circolare MEF del dicembre 2012 riguardo alla raccolta delle firme dei clienti sui contratti di finanziamento da parte dei mediatori creditizi, alla regolamentazione delle attività "fuori convenzione", fino alla lotta all'abusivismo nelle due forme a cui è riconducibile: quello "integrale" ovvero l'esercizio dell'attività praticato da soggetti non abilitati e quello "parziale" portato avanti da soggetti iscritti ma non operanti secondo le regole”.

Notizie in Evidenza

L’ultimo Barometro sulla domanda dei mutui Crif pubblicato ieri evidenzia come il mese di aprile appena concl

Gli effetti che la Mortgage credit directive produrrà nel settore della mediazione creditizia sono stati al centro del

Ottima performance del numero di richieste di prestiti alle famiglie nel mese di aprile 2016, che nell'aggregato perso

Quando si cerca casa ci si può trovare davanti a un immobile che possiede le caratteristiche desiderate, ma sul quale

C’è un gran pour-pourì tra le startup fintech che intermediano online capitali e finanziamenti alle imprese o ai priva

La Giunta regionale ha licenziato il disegno di legge che determina la sospensione automatica del pagamento di d

Mutui in euro indicizzati in franchi svizzeri, questa è la strategia adottata dalla Barclays, una delle più potenti ba

Cresce la possibilità per le famiglie di comprare casa indebitandosi: lo rileva l'Abi che ha misurato un nuovo a

Mutui, l’effetto boom rischia di sgonfiarsi presto.

Il mercato dei prestiti personali trova nuovo slancio dopo uno stop prolungato.

I dati dell’ABI (Associazione Bancaria Italiana) sembrano parlare chiaro: è ripartito il mercato dei mutui immobiliari

Un imprenditore può chiedere un finanziamento bancario fornendo come garanzia il diritto su un immobile, condizionato

Sta già avvenendo in Danimarca e presto la situazione paradossale potrebbe essere comune anche nel resto d’Europa.

Il mutuo rappresenta, senza dubbio, lo stress più grosso delle famiglie italiane.

Dopo anni di flessioni, il 2015 è stato l'anno della ripresa anche per il mercato dei mutui.

Da un anno i tassi interbancari, tra cui l’Euribor, hanno registrato cali importanti e, di conseguenza, chi ha un mutu

Fallimenti in calo, per la prima volta dall’inizio della crisi, e meno debiti per le famiglie italiane, che possono co

Un anno e otto mesi di reclusione, a fronte dei quattro chiesti dalla Procura, e risarcimento di 1.600 euro di danni a

Il Fondo di garanzia per l’acquisto dell’abitazione principale funziona, con richieste per 808 milioni di euro in un a